MA.RI.VE Ascensori dopo il dpcm 22 Marzo cosa fa. Dalla produzione alla manutenzione ecco cosa rimane attivo.

A seguito del “dpcm 22 marzo 2020”, le nostre attività subiranno le seguenti variazioni fino al 3 Aprile 2020.

La nostra produzione è SOSPESA
Le installazioni degli impianti rimangono ATTIVE (escluso cantieri edili)
Le manutenzioni e le riparazioni rimangono ATTIVE
I nostri uffici (anche in Smart Working) rimangono APERTI

 

Ti spieghiamo meglio cosa vuol dire tutto ciò.

– La nostra produzione è SOSPESA; vuol dire che all’interno del nostro stabile produttivo siamo fermi, non lavoriamo per costruire gli impianti di sollevamento come ascensori e piattaforme e montacarichi.
– Le installazioni degli impianti rimangono ATTIVE: questo vuol dire che ci vedrai lavorare per installare impianti.
– Le manutenzioni e le riparazioni rimangono ATTIVE: nonostante le persone si spostino meno, gli impianti di sollevamento continuano a funzionare. E per noi è fondamentale permetterti di spostarti… anche in verticale. Quindi se qualche ascensore si ferma chiamaci, noi rispondiamo. E ci saremo anche per le manutenzioni programmate perché è fondamentale garantire la sicurezza e il funzionamento del mezzo di sollevamento che solitamente si usa per spostarsi o per spostare cose.
– I nostri uffici (anche in Smart Working) rimangono APERTI: noi ci siamo e ti rispondiamo sempre o per telefono o per email, ma anche con una videocall.

Una raccomandazione importante che ti diamo è di non prendere l’ascensore in più di una persona, a meno che non siano i tuoi familiari, perché la distanza di sicurezza non sempre è garantita. Quindi ricordati di salire in ascensore uno alla volta!

Visto il periodo che stiamo vivendo, se puoi farlo, prendi le scale! Dal momento che dobbiamo stare in casa, se vivi in appartamento e devi andare in cantina o in garage o a portare le immondizie, usa le scale!

“Il mondo è fatto a scale, c’è chi scende e c’è chi sale”.

Se non lo sapevi, esiste una modalità di attività fisica che si chiama Stair Claimbing, che consiste semplicemente nel fare le scale.

Salire i gradini, infatti, è un esercizio che consente di bruciare tante calorie, oltre a produrre diversi effetti benefici sulle gambe, mantenendo una buona definizione di muscoli, articolazioni e ossa, riducendo di conseguenza infortuni da caduta, soprattutto nelle persone anziane.

È stato calcolato che fare le scale per un minuto può bruciare dalle 8 alle 11 calorie.

Due rampe di gradini al giorno, permetterebbero di lasciare al piano terra ben tre chili in un anno. Dunque, basterà andare sempre al primo piano a piedi, senza prendere l’ascensore.

Ricordati comunque che se vuoi chiamarci anche solo per avere informazioni su cosa vuol dire mettere un servoscala in casa per la nonna, per sondare cosa vuol dire un contratto di manutenzione annuale aziendale o per privati/condomini ma anche per una chiacchierata ricca di positività e fiducia, noi ci siamo!

Comments are closed.